Ultima modifica: 29 dicembre 2018

Buon Natale, fratello!

Condividi :

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail

Anche quest’anno le docenti dei progetti Teatro, Coro e Coreutica: le proff. Ciaccia M.V., D’Aloia G. e Riscica T. hanno voluto prepararci al Natale con una performance intitolata “Buon Natale, fratello!” come momento per inneggiare alla vita che si rinnova  con la nascita di Gesù e per riflettere sul significato profondo di questo evento, che spesso si trasforma in un’esaltazione del consumismo che fa smarrire il senso vero e profondo del Natale. Hanno pensato bene di riservare un’attenzione particolare alla grandezza e bellezza dell’uomo e alla sua capacità di dominare il creato con il rispetto totale per ciò che lo compone. Infatti il rispetto della diversità, in tutte le sue sfumature,  è stato l’ altro tema dominante di questo spettacolo, che ha voluto trasmettere due messaggi molto forti: è importante sentirsi fratelli al di là delle differenze linguistiche, religiose ed etniche; la diversità deve essere considerata l’essenza della vita.

Le docenti hanno affrontato queste tematiche così importanti in modo leggero, incisivo e in alcuni momenti divertente amalgamando in modo perfetto i vari momenti della loro performance artistica.

Un ringraziamento speciale a tutti i ragazzi protagonisti  di questo spettacolo, alle famiglie  per la loro collaborazione e alle docenti che con la loro sensibilità, competenza e senso dell’humor hanno saputo ancora una volta porre l’attenzione su problematiche di grande attualità, verso le quali la nostra scuola, già da qualche anno, sta riservando un interesse particolare.

Condividi :

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

 

*